Menu
Menu

Bulgaria in 2017

Number of projects in 2018
J
0
Project
applications
K
0
Funded
projects
Type of projects in 2018
Head of Section

La Bulgaria è uno dei Paesi più poveri dell’Unione europea. Disoccupazione e corruzione sono ampiamente diffuse. Abbiamo sostenuto concretamente la costruzione e la ristrutturazione di edifici ecclesiastici nel Paese per offrire un luogo dignitoso alla vita comunitaria dei credenti. Inoltre, con aiuti al sostentamento abbiamo garantito la sussistenza dei religiosi e abbiamo sostenuto la formazione dei sacerdoti.

» I sacerdoti stranieri costituiscono la base spirituale delle strutture cattoliche e delle vocazioni nel Paese. «

La chiesa cattolica romana della Bulgaria è sostenuta in massima parte da missionari e missionarie provenienti dall’Italia, dalla Polonia e dalla Francia. Il loro impegno altruistico e la loro abnegazione sono toccanti. Nello stesso tempo, le ferite lasciate dal comunismo si riflettono in una mancanza di vocazioni locali per la vita sacerdotale e religiosa. Cambiare questa situazione rappresenta una grande sfida per la Chiesa di questo Paese.

Una donna davanti alla chiesa di Rakovski.
Una donna davanti alla chiesa di Rakovski.

Finanziamo un progetto edilizio dei Salesiani

A Stara Zagora, i Salesiani costruiscono un monastero comprensivo di chiesa e una scuola professionale per artigiani per i ragazzi di etnia Rom. Ragazzi e ragazze verranno qui per imparare le professioni dell’artigianato. Un progetto importante che l’ACN finanzia generosamente e a proposito del quale un giovane del posto ha dichiarato: “Grazie per l’aiuto! Altrimenti non avrei preso il diploma e, forse, a 18 anni avrei già figli, ma senza avere né lavoro né famiglia”.