» Che il Signore renda fruttuosi le vostre preghiere e il vostro impegno per la Chiesa in tutto il mondo  «

Papa Francesco ai benefattori di Aid to the Church in Need

Uno sguardo alla storia rivela l’influsso duraturo che il nostro fondatore, Padre Werenfried van Straaten, continua a esercitare ancora oggi. Nel suo spirito, siamo attivi in tutto il mondo a favore dei cristiani perseguitati e sofferenti. E sarà così anche in futuro.

1947  Padre Werenfried van Straaten esorta la popolazione in Belgio e Paesi Bassi ad aiutare i tedeschi sfollati, tra i quali 3.000 sacerdoti (da qui il nome originario “Ostpriesterhilfe”(Aiuto ai Sacerdoti dell’Est)). Questo aiuto per gli ex nemici costituì un’iniziativa straordinaria a favore della riconciliazione.

1950   Avvio dell’iniziativa “Cappelle volanti”, 35 camion diventano “cappelle su ruote” per raggiungere le persone sfollate

1952   Inizio dell’Aiuto per la Chiesa Perseguitata dietro la Cortina di ferro

1953  Fondazione dell’Ordine internazionale per la Costruzione, per costruire case per le persone povere e chiese

1956   Dopo l’insurrezione ungherese, aiuto per la Chiesa locale

1959   Avvio dell’Aiuto per l’Asia e primo incontro di Padre Werenfried con Madre Teresa nella “Casa per i moribondi” a Calcutta

1962   Inizio dell’aiuto per l’America Latina

1965  Inizio dell’aiuto in Africa

1966   Fondazione della Congregazione locale di suore “Figlie della Risurrezione”, in Congo nascono le prime strutture educative per giovani africane

1970  Inizio dell’operazione di soccorso per la Chiesa di Haiti

1975   Spostamento della sede centrale di Aid to the Church in Need da Roma a Königstein im Taunus

1979   Inizio del progetto “Bibbia del Fanciullo”, tradotta in 191 lingue di cui ad oggi sono state stampate e vendute oltre 51 milioni di copie

1984   Riconoscimento dell’Aid to the Church in Need da parte della Santa Sede come “Associazione pubblica universale di diritto pontificio”

1989   Svolta politica in Europa orientale, aiuti per la ricostruzione e la nuova evangelizzazione nei paesi dell’ex blocco orientale

1992   Inizio del progetto per la riconciliazione con la Chiesa ortodossa russa

1997   50° anniversario di Aid to the Church in Need

2003   Padre Werenfried muore il 31 gennaio all’età di 90 anni nel suo luogo di residenza a Bad Soden im Taunus

2007   Papa Benedetto XVI chiede all’ACN di rafforzare l’impegno in Medio Oriente

2011   Elevazione di Aid to the Church in Need a Fondazione di diritto pontificio da parte di Papa Benedetto XVI.

2011 Inizio delle campagne di ACN per la Siria, tra cui l’iniziativa “Accendi una candela per la pace”.

2014 ad oggi: ACN inizia una campagna di aiuti destinati ai cristiani in Iraq, al fine di consentire loro di rimanere nel loro paese. Più di 5.000 case sono state ristrutturate.

2014-19 Apertura di ACN in Corea del Sud, il primo ufficio dell´organizzazione internazionale in Asia. Ulteriore espansione della carità in Messico, Malta, Filippine, Colombia e Slovacchia.

2017 Pellegrinaggio dei benefattori di ACN a Fatima per celebrare il suo 70° anniversario.

2017 ACN assume la responsabilità della campagna annuale “1 milione di bambini che recitano il rosario”.

2018 Il Dr. Thomas Heine-Geldern è nominato nuovo Presidente Esecutivo di ACN International.

2019 ACN riceve il premio “Path to Peace” dalla Missione della Santa Sede presso le Nazioni Unite.

2019 Il Safeguarding diventa una delle priorità di finanziamento dei progetti.

2020 Sostegno mondiale ai cristiani nella loro lotta contro la pandemia di Covid-19.

2020 Campagna per il soccorso in Libano dopo l’esplosione di Beirut.

 

1947  Padre Werenfried van Straaten esorta la popolazione in Belgio e Paesi Bassi ad aiutare i tedeschi sfollati, tra i quali 3.000 sacerdoti (da qui il nome originario “Ostpriesterhilfe”(Aiuto ai Sacerdoti dell’Est)). Questo aiuto per gli ex nemici costituì un’iniziativa straordinaria a favore della riconciliazione.

1950   Avvio dell’iniziativa “Cappelle volanti”, 35 camion diventano “cappelle su ruote” per raggiungere le persone sfollate

1952   Inizio dell’Aiuto per la Chiesa Perseguitata dietro la Cortina di ferro

1953  Fondazione dell’Ordine internazionale per la Costruzione, per costruire case per le persone povere e chiese

1956   Dopo l’insurrezione ungherese, aiuto per la Chiesa locale

1959   Avvio dell’Aiuto per l’Asia e primo incontro di Padre Werenfried con Madre Teresa nella “Casa per i moribondi” a Calcutta

1962   Inizio dell’aiuto per l’America Latina

1965  Inizio dell’aiuto in Africa

1966   Fondazione della Congregazione locale di suore “Figlie della Risurrezione”, in Congo nascono le prime strutture educative per giovani africane

1970  Inizio dell’operazione di soccorso per la Chiesa di Haiti

1975   Spostamento della sede centrale di Aid to the Church in Need da Roma a Königstein im Taunus

1979   Inizio del progetto “Bibbia del Fanciullo”, tradotta in 191 lingue di cui ad oggi sono state stampate e vendute oltre 51 milioni di copie

1984   Riconoscimento dell’Aid to the Church in Need da parte della Santa Sede come “Associazione pubblica universale di diritto pontificio”

1989   Svolta politica in Europa orientale, aiuti per la ricostruzione e la nuova evangelizzazione nei paesi dell’ex blocco orientale

1992  Inizio del progetto per la riconciliazione con la Chiesa ortodossa russa

1997  50° anniversario di Aid to the Church in Need

2003  Padre Werenfried muore il 31 gennaio all’età di 90 anni nel suo luogo di residenza a Bad Soden im Taunus

2007  Papa Benedetto XVI chiede all’ACN di rafforzare l’impegno in Medio Oriente

2011  Elevazione di Aid to the Church in Need a Fondazione di diritto pontificio da parte di Papa Benedetto XVI.

2011 Inizio delle campagne di ACN per la Siria, tra cui l’iniziativa “Accendi una candela per la pace”.

2014 ad oggi: ACN inizia una campagna di aiuti destinati ai cristiani in Iraq, al fine di consentire loro di rimanere nel loro paese. Più di 5.000 case sono state ristrutturate.

2014-19 Apertura di ACN in Corea del Sud, il primo ufficio dell´organizzazione internazionale in Asia. Ulteriore espansione della carità in Messico, Malta, Filippine, Colombia e Slovacchia.

2017 Pellegrinaggio dei benefattori di ACN a Fatima per celebrare il suo 70° anniversario.

2017 ACN assume la responsabilità della campagna annuale “1 milione di bambini che recitano il rosario”.

2018 Il Dr. Thomas Heine-Geldern è nominato nuovo Presidente Esecutivo di ACN International.

2019 ACN riceve il premio “Path to Peace” dalla Missione della Santa Sede presso le Nazioni Unite.

2019 Il Safeguarding diventa una delle priorità di finanziamento dei progetti.

2020 Sostegno mondiale ai cristiani nella loro lotta contro la pandemia di Covid-19.

2020 Campagna per il soccorso in Libano dopo l’esplosione di Beirut.