Menu
Menu

Kenya in 2016

Number of projects in 2018
J
0
Project
applications
K
0
Funded
projects
Type of projects in 2018
Head of Section

Nell’ex-colonia del Kenya, la maggioranza degli abitanti professa oggi la fede cristiana. Tuttavia, da diversi anni, il Paese è terrorizzato dalla milizia fondamentalista islamica Al-Shabaab, di origine somala. In regioni nelle quali la Chiesa è sottoposta ad attacchi da parte di musulmani, la tutela delle risorse ecclesiastiche è di importanza prioritaria. L’ACS sostiene la Chiesa a livello locale con numerose iniziative assistenziali.

Nel 2016, i fondamentalisti islamici radicali hanno compiuto diversi attentati in Kenya, come quello presso un hotel a Mandera, che è costato la vita a 12 persone. Nelle regioni in cui, nonostante l’esistenza di una minoranza musulmana, cresce una forma radicale di Islam, stiamo cercando di aumentare il numero degli operatori pastorali nei nostri progetti di aiuto. Inoltre, potenziamo la presenza della Chiesa come casa per i fedeli, che offra protezione e capacitazione personale.

Suor Agnes si felicita con un’anziana per la sua esistenza gioiosa nonostante le difficili condizioni nella Regione di Turkana.
Suor Agnes si felicita con un’anziana per la sua esistenza gioiosa nonostante le difficili condizioni nella Regione di Turkana.

» L’identità cristiana ha bisogno di esperienze significative che portino maggiore profondità alla fede. «

Contro lo zelo missionario radicale di alcuni gruppi islamisti, promuoviamo innanzitutto progetti essenziali per contribuire all’identità spirituale e alla formazione teologica dei sacerdoti come, per esempio, ritiri per formatori di seminaristi e per vescovi.

Tre postulanti e una suora recitano il Rosario preso il Centro Caritas di Lodwar.
Tre postulanti e una suora recitano il Rosario preso il Centro Caritas di Lodwar.

La formazione dei laici deve essere una “catechesi assistita”, con pubblicazioni quali la Bibbia dei Bambini, il catechismo per adulti e altre pubblicazioni della Fondazione YOUCAT.

Un’altra nostra istanza è rafforzare la famiglia. Per esempio, sosteniamo progetti nelle aree della pastorale familiare, misure pro vita, la pianificazione familiare naturale e la pastorale giovanile. Inoltre, contribuiamo all’organizzazione di eventi quali raduni di giovani per infondere in loro la diversità e la bellezza della fede cristiana.